Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Trio: Eccoli attenti bene

Compositor: Donizetti Gaetano

Ópera: Don Pasquale

Papel: Don Pasquale (Baixo)

Papel: Dr Malatesta (Barítono)

Papel: Norina (Soprano)

Desculpe, mas ainda não temos partituras separadas para esta parte, mas você pode baixar a partitura completa desta ópera e encontrar manualmente o que está procurando.

Partituras

"Don Pasquale" PDF 12Mb "Don Pasquale" PDF 12Mb "Don Pasquale" PDF 13Mb "Don Pasquale" PDF 18Mb "Don Pasquale" PDF 19Mb "Don Pasquale" PDF 21Mb

Partituras para orquestra

"Don Pasquale" PDF 9Mb "Don Pasquale" PDF 10Mb "Don Pasquale" PDF 13Mb

DON PASQUALE
Eccoli; attenti ben...

MALATESTA
Mi raccomando.

DON PASQUALE
sbarrando la lanterna in faccia a Norina
Alto là!

NORINA
Ladri, aiuto!

DON PASQUALE
Zitta! ov'è il drudo?

NORINA
Chi?

DON PASQUALE
Colui che stava qui
con voi amoreggiando.

NORINA
con risentimento
Signor mio, mi meraviglio,
qui non v'era alcuno.

MALATESTA
(Che faccia costa!)

DON PASQUALE
Che mentir sfacciato!
Saprò ben io trovarlo.

Don Pasquale e il Dottore fanno indagini nel boschetto;
Ernesto entra pian piano in casa


NORINA
Vi ripeto che qui non v'era alcun,
che voi sognate.

MALATESTA
A quest'ora in giardin
che facevate?

NORINA
Stavo prendendo il fresco.

DON PASQUALE
Il fresco! Ah! donna indegna!
con esplosione
Fuori di casa mia, o ch'io...

NORINA
Ehi, ehi, signor marito,
su che tuon la prendete?

DON PASQUALE
Uscite, e presto.

NORINA
Nemmen per sogno.
È casa mia, vi resto.

DON PASQUALE
Corpo di mille bombe!

MALATESTA
(Don Pasquale,
lasciate fare a me;
solo badate a non smentirmi;
ho carta bianca...)

DON PASQUALE
(È inteso.)

NORINA
(Il bello adesso viene!)

MALATESTA
piano a Norina
(Stupor misto di sdegno;
attenta bene.)
Sorella, udite, io parlo per vostro ben;
vorrei risparmiarvi uno sfregio.

NORINA
A me uno sfregio!

Don Pasquale tien dietro al dialogo con grande interesse

MALATESTA
(Benissimo.)
Domani in questa casa
entra la nuova sposa...

NORINA
Un'altra donna!
A me un'ingiuria?

MALATESTA
(Ecco il momento
di montare in furia.)

NORINA
Sposa di chi?

MALATESTA
D'Ernesto, la Norina.

NORINA
Quella vedova scaltra e civettina!

DON PASQUALE
a Malatesta
Bravo, dottore!

MALATESTA
Siamo a cavallo.

NORINA
Colei qui, a mio dispetto!
Norina ed io sotto l'istesso tetto!
con forza
Giammai! Parto piuttosto.

DON PASQUALE
(Ah! lo volesse il ciel!)

NORI NA
cambianda modo
Ma... piano un poco.
Se queste nozze poi fossero un gioco!
Vo' sincerarmi pria.

MALATESTA
È giusto.
a Don Pasquale
(Don Pasquale, non c'è via;
qui bisogna sposar que' due davvero,
se no costei non va.)

DON PASQUALE
(Non mi parvero,)

MALATESTA
chiamando
Ehi! di casa, qualcuno.
Ernesto...