Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Dueto: Qual tumulto!

Compositor: Donizetti Gaetano

Ópera: La Favorita

Papel: Balthazar (Baixo)

Desculpe, mas ainda não temos partituras separadas para esta parte, mas você pode baixar a partitura completa desta ópera e encontrar manualmente o que está procurando.

Partituras

"La Favorita" PDF 9Mb "La Favorita" PDF 16Mb "La Favorita" PDF 20Mb "La Favorita" PDF 20Mb "La Favorita" PDF 23Mb "La Favorita" PDF 25Mb

SCENA QUINTA
I suddetti. Baldassarre penetra improvvisamente nella galleria seguito da monaci che recano una pergamena. Al suo apparire si manifesta in tutti una grande agitazione.

ALFONSO
Qual tumulto! chi ardisce
inoltrar?

BALDASSARRE
Io son quello, io son che vengo
le tue colpe a impedir.

ALFONSO
Veglio! che parli!

BALDASSARRE
Re di Castiglia, Alfonso, io qui reclamo
in faccia al ciel giustizia.
Ove al dover t'opponi, in questa terra
rivi di sangue scorreran fra poco.

ALFONSO
Rispetto io deggio
della mia sposa al genitor, ma oblio
te mai non prenda che il tuo re son'io.

BALDASSARRE
Tu per la scaltra ed abietta
che del tuo amor s'ammanta, a vil ripudio
dannar vuoi la mia prole?

ALFONSO
Io sì, lo voglio.

TUTTI
Oh cielo!

ALFONSO
È sacro il mio voler; la fronte
ornar della corona
d'altra donna mi piace, e sia qualunque
questa regal mia cura,
giudice all'opre, il re son'io.