Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Dueto: Chi e quella donna bionda lassu

Compositor: Puccini Giacomo

Ópera: Tosca

Papel: Tosca (Soprano)

Desculpe, mas ainda não temos partituras separadas para esta parte, mas você pode baixar a partitura completa desta ópera e encontrar manualmente o que está procurando.

Partituras

"Tosca" PDF 13Mb "Tosca" PDF 14Mb "Tosca" PDF 15Mb "Tosca" PDF 19Mb

Partituras para orquestra

"Tosca" PDF 10Mb "Tosca" PDF 16Mb "Tosca" PDF 21Mb "Tosca" PDF 26Mb "Tosca" PDF 58Mb

TOSCA
stizzita, alzandosi
Vado! Vado!
s'allontana un poco da Cavaradossi, poi voltandosi per guardarlo, vede il quadro, ed agitatissima ritorna verso Cavaradossi
Chi è quella
donna bionda lassù?

CAVARADOSSI
calmo
La Maddalena.
Ti piace?

TOSCA
È troppo bella!

CAVARADOSSI
ridendo ed inchinandosi
Prezioso elogio!

TOSCA
sospettosa
Ridi?
Quegli occhi cilestrini già li vidi...

CAVARADOSSI
con indifferenza
Ce n'è tanti pel mondo!...

TOSCA
cercando di ricordare
Aspetta... Aspetta...
sale sull'impalcato
trionfante

E l'Attavanti!...

CAVARADOSSI
ridendo
Brava!...

TOSCA
vinta dalla gelosia
La vedi? T'ama?
piangendo
Tu l'ami?...

CAVARADOSSI
procura di calmarla
Fu puro caso...

TOSCA
non ascoltandolo, con ira gelosa
Quei passi e quel bisbiglio...
Ah! Qui stava pur ora!

CAVARADOSSI
Vien via!

TOSCA
Ah, la civetta!
minacciosa
A me, a me!

CAVARADOSSI
serio
La vidi ieri, ma fu puro caso...
A pregar qui venne...
Non visto la ritrassi.

TOSCA
Giura!

CAVARADOSSI
serio
Giuro!

TOSCA
sempre con gli occhi rivolti al quadro
Come mi guarda fiso!

CAVARADOSSI
la spinge dolcemente a scendere dalla gradinata. Essa discende all'indietro tenendo alto le sue mani in quelle di Cavaradossi. Tosca scendendo ha sempre la faccia verso il quadro cui Mario dà le spalle
Vien via!

TOSCA
Di me beffarda, ride.
sono scesi

CAVARADOSSI
Follia!
la tiene presso di sé fissandola in viso