Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Dueto: Recit....Sleale il segreto fu dunque violato

Compositor: Verdi Giuseppe

Ópera: La forza del destino

Papel: Don Carlo (Barítono)

Papel: Don Alvaro (Tenor)

Descarga música impresa gratis: "Recit....Sleale il segreto fu dunque violato" PDF
ALVARO
Oh tradimento!
Sleale! Il segreto fu dunque violato?

CARLO
Fu illeso quel piego,
L'effigie ha parlato.
Don Carlos di Vargas, tremate io sono.

ALVARO
D'ardite minacce
Non m'agito al suono.

CARLO
Usciamo all'istante.
Un deve morire.

ALVARO
La morte disprezzo,
Ma duolmi inveire
Contr'uom che per primo
Amistade m'offria.

CARLO
No, no, profanato
Tal nome non sia.

ALVARO
Non io, fu il destino,
Che il padre v'ha ucciso.
Non io che sedussi
Quell'angiol d'amore.
Ne guardano entrambi,
E dal paradiso
Ch'io sono innocente
Vi dicono al core.

CARLO
Adunque colei?

ALVARO
La notte fatale
Io caddi per doppia
Ferita mortale;
Guaritone, un anno
In traccia ne andai,
Ahimé, ch'era spenta
Leonora trovai.

CARLO
Menzogna, menzogna!
La suora -
Ospitavala antica parente.
Vi giunsi, ma tardi

ALVARO
Ed ella?

CARLO
Fuggente.

ALVARO
trasalendo
E vive! Ella vive, gran Dio!

CARLO
Sì, vive.

ALVARO
Don Carlo, amico, il fremito
Ch'ogni mia fibra scuote,
Vi dica che quest' anima
Infame esser non puote.
Vive! Gran Dio, quell'angelo

CARLO
Ma in breve morirà.
Ella vive, ma in breve morirà.

ALVARO
No, d'un imene il vincolo
Stringa fra noi la speme;
E s'ella vive, insieme
Cerchiamo ove fuggì.
Giuro che illustre origine
Equale a voi mi rende,
E che il mio stemma splende
Come rifulge il di.

CARLO
Stolto! Fra noi dischiudesi
Insanguinato avello.
Come chiamar fratello
Chi tanto a me rapì?
D'eccelsa o vile origine.
È d'uopo ch'io vi spegna,
E dopo voi l'indegna
Che il sangue suo tradi.

ALVARO
Che dite?

CARLO
Ella morrà.

ALVARO
Tacete!

CARLO
Il giuro a Dio: morrà l'infame.

ALVARO
Voi pria cadrete nel fatal certame.

CARLO
Morte! ov'io non cada esanime
Leonora giungerò
Tinto ancor del vostro sangue
Questo acciar le immergerò.

ALVARO
Morte! Sì! Col brando mio
Un sicario ucciderò;
Il pensier volgete a Dio.
L'ora vostra alfin suonò.

TUTTI E DUE
A morte! Andiam!

Sguainano le spade e si battono furiosamente.
Recit....Del mondo i disinganni. Melitone (Barítono) Guardiano (Baixo). La forza del destino. VerdiRecit....Fratello...Le minaccie i fieri accenti. Don Alvaro (Tenor) Don Carlo (Barítono). La forza del destino. VerdiRecit...Ah! per sempre o mio bell'angiol...Dimani si partira. Don Alvaro (Tenor) Leonora (Soprano). La forza del destino. VerdiRecit...E tardi...Vil seduttor infame figlia. Marquis (Baixo) Don Alvaro (Tenor) Leonora (Soprano). La forza del destino. VerdiRecit...Infelice delusa rejetta...Or siam soli Leonora di Vargas. Leonora (Soprano) Guardiano (Baixo). La forza del destino. VerdiSe voi scacciate...E fermo il voto?. Leonora (Soprano) Guardiano (Baixo). La forza del destino. VerdiNon m'inganno. Il Conte di Luna (Barítono) Manrico (Tenor) Leonora (Soprano). Il trovatore. VerdiE il sol dell'anima. Gilda (Soprano) The Duke of Mantua (Tenor). Rigoletto. VerdiPur ti riveggo mia dolce Aida. Radamès (Tenor) Aïda (Soprano). Aida. VerdiOgni suo aver tal femmina. Alfredo Germont (Tenor) Gastone (Tenor) Barone Douphol (Barítono). La traviata. Verdi