Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Trio: Chio gli parli

Compositor: Verdi Giuseppe

Ópera: Rigoletto

Papel: Rigoletto (Barítono)

Desculpe, mas ainda não temos partituras separadas para esta parte, mas você pode baixar a partitura completa desta ópera e encontrar manualmente o que está procurando.

Partituras

"Rigoletto" PDF 7Mb "Rigoletto" PDF 10Mb "Rigoletto" PDF 10Mb "Rigoletto" PDF 10Mb "Rigoletto" PDF 12Mb "Rigoletto" PDF 12Mb "Rigoletto" PDF 12Mb "Rigoletto" PDF 12Mb "Rigoletto" PDF 13Mb "Rigoletto" PDF 14Mb "Rigoletto" PDF 16Mb "Rigoletto" PDF 17Mb "Rigoletto" PDF 20Mb "Rigoletto" PDF 20Mb "Rigoletto" PDF 24Mb "Rigoletto" PDF 28Mb "Rigoletto" PDF 30Mb "Rigoletto" PDF 44Mb "Rigoletto" PDF 56Mb

Partituras para orquestra

"Rigoletto" PDF 6Mb "Rigoletto" PDF 6Mb "Rigoletto" PDF 11Mb "Rigoletto" PDF 15Mb "Rigoletto" PDF 15Mb "Rigoletto" PDF 24Mb "Rigoletto" PDF 26Mb "Rigoletto" PDF 56Mb
RIGOLETTO
al Duca, contraffacendo la voce di Monterone
Ch'io gli parli.
Si avanza con ridicola gravità.
Voi congiuraste contro noi, signore,
E noi, clementi invero, perdonammo...
Qual vi piglia or delirio a tutte l'ore
Di vostra figlia a reclamar l'onore?

MONTERONE
guardando Rigoletto con ira sprezzante
Novello insulto!
al Duca
Ah sì, a turbare
Sarò vostr'orgie... verrò a gridare
Fino a che vegga restarsi inulto
Di mia famiglia l'atroce insulto;
E se al carnefice pur mi darete,
Spettro terribile mi rivedrete,
Portante in mano il teschio mio,
Vendetta chiedere al mondo e a Dio.

DUCA
Non più, arrestatelo.

RIGOLETTO
È matto.

BORSA, MARULLO, CEPRANO
Quai detti!

MONTERONE
al Duca e Rigoletto
Oh, siate entrambi voi maledetti!

BORSA, MARULLO, CEPRANO, CORO
Ah!

MONTERONE
Sianciare il cane a leon morente
È vile, o Duca...
a Rigoletto
E tu, serpente,
Tu che d'un padre ridi al dolore,
Sii maledetto!

RIGOLETTO
colpito
(Che sento! orrore!)

DUCA, BORSA, MARULLO, CEPRANO, CORO
a Monterone
O tu che la festa audace hai turbato
Da un genio d'inferno qui fosti guidato;
E vano ogni detto, di qua t'allontana,
Va', trema, o vegliardo, dell'ira sovrana, ecc.
Tu l'hai provocata, più speme non v'è,
un'ora fatale fu questa per te.

RIGOLETTO
(Orrore!
Che orrore! ecc.

MONTERONE
Sii maledetto! e tu serpente, ecc.

Monterone parte fra due alabardieri; tutti gli altri seguono il Duca in altra stanza.