Arias
Duos...
Óperas
Cantatas
Compositoras
Switch to English

Alto la che cosa accadde

Compositor: Rossini Gioachino

Ópera: Il barbiere di Siviglia

Papel: Figaro (Barítono)

Papel: Berta (Meio)

Papel: Rosina (Meio)

Desculpe, mas ainda não temos partituras separadas para esta parte, mas você pode baixar a partitura completa desta ópera e encontrar manualmente o que está procurando.

Partituras

"Il barbiere di Siviglia" PDF 4Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 5Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 5Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 14Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 18Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 18Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 20Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 23Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 25Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 37Mb

Partituras para orquestra

"Il barbiere di Siviglia" PDF 11Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 31Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 31Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 32Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 33Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 40Mb "Il barbiere di Siviglia" PDF 61Mb
FIGARO
Alto là!
Che cosa accadde,
signori miei?
Che chiasso è questo?
Eterni Dei!
Già sulla strada
a questo strepito
s'è radunata
mezza città.
piano al Conte
Signor, giudizio,
per carità.

BARTOLO
additando il Conte
Quest'è un birbante

CONTE
additando Bartolo
Quest'è un briccone

BARTOLO
Ah, disgraziato!

CONTE
minacciando colla sciabola
Ah, maledetto!

FIGARO
alzando il bacile e minacciando il Conte
Signor soldato,
porti rispetto,
o questo fusto,
corpo del diavolo,
or la creanza
le insegnerà.
piano al Conte
Signore, giudizio,
per carità.

CONTE
a Bartolo
Brutto scimmiotto!

BARTOLO
al Conte
Birbo malnato!

TUTTI
a Bartolo
Zitto, dottore

BARTOLO
Voglio gridare

TUTTI
al Conte
Fermo, signore

CONTE
Voglio ammazzare

TUTTI
Fate silenzio,
per carità.

CONTE
No, voglio ucciderlo,
non v'è pietà.
Si ode bussare con violenza alla porta di strada.

TUTTI
Zitti, che battono
Chi mai sarà?

BARTOLO
Chi è?

CORO
di dentro
La forza,
aprite qua.

TUTTI
La forza! Oh diavolo!

FIGARO e BASILIO
L'avete fatta!

TUTTI
Quest'avventura,
ah, come diavolo
mai finirà?